Sonetto dedicato a Maria – Boccaccio

rose-751784_960_720

Sonetto dedicato a Maria

O Regina degli Angeli, o Maria,
ch’adorni il ciel con i tuoi lieti sembianti,
e stella in mar dirizzi i naviganti
a port’ e segno di diritta via,
per la gloria ove sei, Vergine pia,
ti prego guardi a mia miseri pianti,
increscati di me, tommi davanti
l’insidia di colui che mi travia.
Io spero in Te ed ho sempre sperato:
vagliami il lungo amore e reverente,
in qual ti porto ed ho sempre portato.
Dirizza il mio cammin, fammi possente
di divenir ancor dal destro lato
del tuo Figliol, fra la beata gente.

Giovanni Boccaccio
(1313-1375)

Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *