C’é un Uomo inchiodato ad una croce

adorcroce

C’è un uomo inchiodato su una croce
Allorché si fa silenzio intorno a me,
nelle ore del giorno e della notte
un pianto che scende dalla Croce,
mi colpisce e mi fa trasalire.
La prima volta che l’udii,
uscii dalla mia casa. E cercando intorno
trovai un uomo inchiodato su una Croce.
“Lasciate che vi stacchi dalla Croce”
gli dissi.
E cercai di togliere i chiodi dei suoi polsi,
ma egli mi rispose:
“Lasciali dove sono,
poiché scenderò dalla Croce
solo quando tutti gli uomini, tutte le donne,
tutti i fanciulli,
s’uniranno insieme per distaccarmi”.
Gli dissi allora:
“Come posso io sopportare il vostro lamento
e che posso fare io per voi?”.
Ed egli mi rispose:
“Vai per tutto il mondo e di’ a quelli che incontrerai
che c’è un Uomo inchiodato su una Croce”.

Fulton J. Sheen

Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *